Libri e Professioni una moderna libreria specializzata nel settore giuridico, fiscale e tecnico, ideata per soddisfare le esigenze del professionista di oggi, dello studente universitario e del concorsista. Dopo essere diventata un punto di riferimento per i professionisti della citta` e della regione, la spiccata propensione al servizio ci ha spinto ad offrire la nostra esperienza e competenza anche online, proponendo, con l'assistenza dei nostri librai, i cataloghi delle migliori case editrici professionali.

RICORSO CIVILE PER CASSAZIONE TECNICHE DI REDAZIONE DELL'ATTO

RICORSO CIVILE PER CASSAZIONE TECNICHE DI REDAZIONE DELL'ATTO


ALTALEX EDITORE

AUTORE CHINDEMI DOMENICO

  • Edizione: II 2017
  • Formato: 17x24
  • Pagine: 544
  • cod l&p: 470768
  • Isbn: 9788865043783
  •  
  • Prezzo € 49,00
  •  
  • acquista
  • Q.tà € 49,00
  • Disponibilità Immediata
  •  

Clicca qui per vedere i volumi consigliati

Abstract

Il volume è una guida pratica per la stesura del ricorso civile per cassazione, anche alla luce delle modifiche introdotte dal decreto sviluppo (L. 07/08/2012, n. 134) con particolare riferimento alla impugnabilità della sentenza per vizio di motivazione, alla L. 25/10/2016 n. 197, di conversione del D.L. n. 168/2016 (pubblicata in G.U. il 29/10/2016 ed entrata in vigore il 30/10/2016) che innova significativamente la procedura del giudizio civile di cassazione.

Il libro agevola il lettore nella individuazione dei vizi rilevabili nei provvedimenti del giudice di merito ai fini della formulazione dei motivi di ricorso illustrando le differenze tra le varie censure denunciabili con l’art. 360 c.p.c. con particolare riferimento all’error in procedendo (art. 360 n. 4 c.p.c.), all’error in iudicando (art. 360 n. 3 c.p.c.) e al vizio di motivazione (art. 360 n. 5 c.p.c.) e i criteri ai fini della individuazione, per ciascun motivo, dell’effettivo vizio della sentenza impugnata e delle relative tecniche di redazione al fine di evitare le sempre più frequenti declaratorie di inammissibilità.

Particolare attenzione è stata dedicata ai profili dell'autosufficienza del ricorso, sia per difetto che per eccesso (c.d. ricorsi farciti), ai diversi profili di inammissibilità, e alla tecnica di stesura del motivi di ricorso alla luce dei più recenti orientamenti della stessa giurisprudenza di legittimità e del Protocollo d’intesa tra la Corte di Cassazione e il Consiglio Nazionale Forense.

PIANO DELL'OPERA Presentazione CAPITOLO 1 - PRINCIPIO DI AUTOSUFFICIENZA DEL RICORSO ALLA LUCE DEL PROTOCOLLO D’INTESA TRA LA CORTE DI CASSAZIONE E IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE CAPITOLO 2 - QUESTIONI PROCESSUALI SPECIFICHE ELATIVE AL GIUDIZIO PER CASSAZIONE CAPITOLO 3 - LA NOTIFICAZIONE IN CASSAZIONE E LA PROCURA SPECIALE CAPITOLO 4 - FORMA DELL’APPELLO (ART. 342 C.P.C.), INAMMISSIBILITÀ DELL’APPELLO (ART. 348-BIS C.P.C.) E RICORSO PER CASSAZIONE CAPITOLO 5 - IL CONTRORICORSO, RICORSO INCIDENTALE, REGOLAMENTAZIONE DELLE SPESE PROCESSUALI CAPITOLO 6 - TECNICHE DI REDAZIONE DEL RICORSO, MOTIVI DI IMPUGNAZIONE E VIZI DELLA SENTENZA IMPUGNATA DENUNCIABILI CAPITOLO 7 - GIUDIZIO DI RINVIO CAPITOLO 8 - REVOCAZIONE, RINUNCIA AL RICORSO, CORREZIONE DI ERRORE MATERIALE CAPITOLO 9 - LE ALTRE CORTI EUROPEE Appendice Indice analitico