Libri e Professioni una moderna libreria specializzata nel settore giuridico, fiscale e tecnico, ideata per soddisfare le esigenze del professionista di oggi, dello studente universitario e del concorsista. Dopo essere diventata un punto di riferimento per i professionisti della citta` e della regione, la spiccata propensione al servizio ci ha spinto ad offrire la nostra esperienza e competenza anche online, proponendo, con l'assistenza dei nostri librai, i cataloghi delle migliori case editrici professionali.

TRUST E NON PROFIT

TRUST E NON PROFIT


- Il trust Onlus - Il trust di scopo di pubblica utilità - Il charitable trust - Il trust a favore di soggetti svantaggiati - L’ente non profit come trustee o protector - L’accountability del trust di pubblica utilità - Gli aspetti tributari del tru

MAGGIOLI

AUTORE RICCI SERGIO

  • Edizione: 2013
  • Formato: 17x24
  • Pagine: 310
  • cod l&p: 55571
  • Isbn: 9788838777165
  •  
  • Prezzo € 34,00
  • Prezzo Cartaceo Scontato: € 30,60

    sconto del 10%

    risparmi € 3,40

  •  
  • acquista
  • Q.tà € 30,60
  • Disponibile in 3/7gg
  •  

Clicca qui per vedere i volumi consigliati

Abstract

Descrizione

L’istituto del trust è utilizzato per molteplici finalità, note per le vaste problematiche di diritto commerciale e tributario afferenti le varie sfere di natura patrimoniale privata ed aziendale. 
Scopo del volume è proporre il trust come fattispecie utilizzabile nel settore non profit per scopi di pubblica utilità e di finalità sociale diretta, oppure per recare protezione a soggetti in gravi condizioni di svantaggio fisico, psichico e sociale, quale valida alternativa – pratica e flessibile – ad altri strumenti giuridici più abituali. 
In sintesi, l’istituto viene esaminato sostanzialmente in due modi: come strumento giuridico di natura sociale e caritatevole (per questo motivo, è dato anche largo spazio all’esame del trust Onlus e delle specificità che lo caratterizzano, quando assume questo particolare “abito fiscale”, tipico del settore non profit italiano) e, in un secondo caso, come mezzo per garantire assistenza, programmazione e tutela futura a soggetti svantaggiati o comunque bisognosi di assistenza ed ausilio: trust con beneficiari individuati, in cui tali soggetti presentino problematiche di natura sociale ed in cui sia comunque possibile prevedere l’intervento di un ente non profit nel meccanismo del trust stesso. 
L’esposizione, pur presentando ampiamente l’inquadramento teorico, ha un taglio eminentemente pratico, di natura divulgativa e di facile lettura. 
Per ciascuno degli aspetti trattati viene inquadrata la problematica civilistica e tributaria (con una specifica attenzione alla rendicontazione sociale dei trust di pubblica utilità), per una prima conoscenza generale, per un’agile consultazione e per un pieno utilizzo nella quotidianità. 
L’opera è pertanto orientata non solo ad esponenti del mondo delle professioni che si occupano di non profit, ma anche ad esponenti e dirigenti del terzo settore o a soggetti che si occupano di aspetti di natura sociale e civile a vario titolo (ad esempio, funzionari pubblici dei servizi sociali o culturali) ed a privati cittadini, che possono trovare spunto per familiarizzare con concetti all’apparenza distanti e complessi. 
NON PROFIT è la nuova collana dedicata al terzo settore e alle cooperative, che ne analizza gli aspetti civilistici, i profili gestionali, la pratica contabile, il trattamento fiscale e i rapporti di lavoro: realizzata da esperti, ha l’obiettivo di rendere maggiormente accessibile – sia al professionista che al singolo ente – la conoscenza della disciplina giuridica e amministrativa di questa tipologia di organizzazioni, spesso erroneamente accomunate alla piccola impresa e trattate con modalità non corrette. 
Sergio Ricci 
Laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano; svolge attività di consulenza direzionale, certificato internazionalmente  “CMC”, ed è specializzato in legislazione stragiudiziale civile, tributaria, gestione economica ed amministrativa del non profit e del terzo settore, di cui è uno dei maggiori specialisti italiani. 
Su tali argomenti, inoltre, è da molti anni uno degli esperti del supplemento non profit del quotidiano Avvenire, della rivista Terzo Settore del Gruppo SOLE24ORE e della Rivista della Guardia di Finanza. Collabora ed ha collaborato con molte altre riviste nazionali ed estere, con oltre trecento pubblicazioni complessive. 
Svolge inoltre attività di relatore, formatore e conferenziere in decine di convegni, corsi e seminari di formazione, tra cui quello di specializzazione sul Terzo Settore dell’Università Cattolica di Milano, prevalentemente come docente delle macro-aree di “diritto ed economia degli enti non profit”.